Caro Iscritto,

come già saprai, il 25 maggio 2018 entra in vigore la nuova normativa europea riguardante la Privacy, tale normativa porta con sé quali essenziali novità:
a) l’introduzione del c.d. principio di accountability del titolare del trattamento dati, ovvero una sorta di rafforzamento della autoresponsabilità del titolare del trattamento
con il conseguente irrobustimento delle garanzie di sicurezza del procedimento di trattamento;
b) l’istituzione della nuova figura del DATA PROTECTOR OFFICER (DPO);
c) il ricorso alla certificazione nei processi di trattamento;
d) nuovi obblighi e sanzioni.

Secondo il parere dei nostri legali, che hanno studiato la nuova complessa normativa,
1. il MMG singolo, in rete o gruppo, non è obbligato alla nomina del DPO;
2. per il MMG singolo, in rete o gruppo non è necessaria alcuna certificazione;
3. non è obbligatorio il corso di aggiornamento del medico e del personale;
4. nell’ipotesi in cui il medico usufruisca della collaborazione di personale dipendente, sarebbe opportuna (anzi d’obbligo) una lettera di nomina del personale quale incaricato del
trattamento dei dati personali e sensibili e lo stesso dicasi nell’ipotesi in cui ci si serva di professionista esterno per la tenuta della contabilità.
Gli obblighi sono: informativa sul trattamento dei dati del paziente (ovvero informare il Pz. su chi è deputato al trattamento dei dati), raccolta del consenso informato anche in forma orale (ma è consigliabile cartaceo controfirmato), valutazione dei rischi di vulnerabilità dei dati, che non riguardano solo la cartella clinica ed il proprio pc, ma anche tutto quello che comporta la gestione del nostro studio medico (gestione del materiale cartaceo, accorgimenti adottati nel proprio studio per evitare fughe di notizie, ecc, conservazione e tutela dell’integrità dei dati), invio obbligatorio di denuncia entro 24 – 72 ore a seconda dei casi, nel caso in cui si venga a conoscenza dell’avvenuta violazione della riservatezza dei dati (Hackeraggio ecc,).
Lo SNAMI Nazionale ha cercato soluzioni praticabili in qualsiasi realtà lavorativa su tutto il territorio italiano, per i Colleghi che ritenessero opportuno avvalersi di consulenza tecnica per conformarsi al nuovo Regolamento Europeo della Privacy “General Data Protection Regulation.
Ti comunico che sul sito dello SNAMI www.snami.org e della 4S Società Scientifica SNAMI per la Salute http://www.4s-snami.it sono state pubblicate alcune soluzioni proposte al Nazionale riservate solo agli gli iscritti Snami:

• la possibilità di seguire il corso FAD gratuito formativo e valido ECM per il medico (non obbligatorio – consigliato)
• l’adesione al software di gestione della privacy (GDPR4MED), creato ad hoc per noi medici, in grado di valutare e attestare la congruità di tutti i protocolli di gestione privacy oggi in uso presso i nostri studi. Costo abbonamento base alla piattaforma €149,00 + iva /anno

o

• l’adesione al software di gestione della privacy (GDPR4MED) Premium che, con oltre a quanto sopra, rilascia l’attestato di tracciabilità del processo. Costo abbonamento premium € 299,00 + iva /anno
• Acquistando un abbonamento base o premium di GDPR4MED si ottiene gratuitamente un percorso formativo dedicato al proprio personale, senza alcun onere aggiuntivo e valido ai fini di certificare l’avvenuta formazione dello stesso.

Per chi volesse tutelarsi da un punto di vista assicurativo – patrimoniale:
• Eventuale polizza assicurativa che, oltre a coprire la responsabilità civile della conduzione dello studio con un massimale di 500.000 €, all’interno della polizza (ultima pagina) viene emessa un’appendice dal titolo RC PATRIMONIALE con la quale si va ad assicurare con un massimale di 150.000 € di eventuali richieste di risarcimenti patite dal titolare dei dati sensibili violati.
• A differenza della solita garanzia sulla privacy (espressa su tutte le polizze tradizionali) questa appendice estende la copertura alle disposizioni del D. Lgs. 30/06/2003 n. 196 e successive modifiche ed integrazioni ed ai relativi regolamenti e provvedimenti amministrativi. Per il medico la responsabilità rispetto alla vecchia privacy risulta essere totalmente differente poiché prima, per essere chiamati in causa, doveva essere volontariamente divulgato il dato sensibile, mentre con il nuovo GDPR anche l’hackeraggio o comunque la divulgazione involontaria del dato sensibile costituisce violazione. La polizza risulta opportuna, proprio per questo motivo, poiché tutela il medico per azioni non dipendenti da una mala gestio. Inoltre viene fornito il servizio di consulenza e gestione totale del sinistro tramite società specializzata (EURORISARCIMENTI) a tutela del medico trattandosi di un ambito legislativo nuovo e mai trattato prima. Il costo è di € 350,00 / anno solo per gli iscritti Snami (costo sul mercato €620,00).

CORSI FAD 2018

GDPR4Med

GDPR4 MED PIATTAFORMA