Cari amici e colleghi, in occasione del prossimo congresso di “SNAMI Giovani Medici in formazione e precari” che si terrà a Rimini dal 21 al 23 ottobre 2020, è stato istituito il “Premio Giovani Ricercatori SNAMI” durante il quale saranno premiate le prime tre migliori ricerche o progetti di ricerca presentati durante il congresso.

I premio € 500,00
2 premio € 300,00
3 premio € 200,00

Si precisa che:
• I lavori di ricerca o progetti di ricerca dovranno riguardare argomenti di Medicina Generale/Medicina di Famiglia, Continuità assistenziale.
• Gli abstract e le successive presentazioni orali o poster saranno valutati da una Commissione Valutatrice della 4S SNAMI.
• La scadenza per presentare la domanda di partecipazione è il 30 Settembre 2020.

Per inviare un abstract per il congresso clicca sul seguente link:
SNAMI GIOVANI ABSTRACT FORM

ISTRUZIONI PER PRESENTAZIONI ORALI E POSTER SNAMI

PRESENTAZIONI ORALI

Le presentazioni orali durano 10 minuti più 5 minuti dedicati alla discussione. Assicurati di rispettare il limite dei 10 minuti.

Per favore porta le presentazioni su pen-drive. Il computer sarà fornito dalla organizzazione e non sarà consentito usare il tuo laptop per la tua presentazione. L’ opzione di Powerpoint pack-and-go ti permette di far girare la tua presentazione su di un computer differente senza perdere il tuo formato. Sei pregato di contattare il tecnico di sala o il moderatore della tua sessione per aggiungere e controllare la tua presentazione prima che la sessione cominci.

I seguenti consigli ti possono aiutare a preparare una presentazione di successo.

Prepara il tuo discorso e cerca di provarlo in anticipo.

Scegli un messaggio chiave

Cosa vuoi che il pubblico sappia? Che cosa credi voglia sapere l’audience? Cosa necessita di sapere il pubblico per comprendere bene il tuo messaggio? Evita di dire troppe cose in poco tempo, questo ti renderebbe incomprensibile.

In caso si tratti di un lavoro di ricerca, struttura la tua presentazione in accordo con lo schema degli abstract.
Introduzione,
Scopo della ricerca,
Materiali e metodi
Risultati
Conclusioni
Se appropriato, alla fine indica tu stesso i punti su cui ti piacerebbe aprire la discussione.

Parla alla tua audience

Usa gli stampati delle tue presentazioni se ti rende il discorso più agevole. Evita però di leggere e ripetere passaggi lunghi: in genere questo rende la presentazione noiosa e difficile da seguire.
Inizia la tua presentazione introducendoti, in maniera che l’audience possa sapere da dove vieni e capire anche il tuo background scientifico-culturale.
Parla lentamente ed a voce alta ed usa in preferenza frasi corte e semplici.
Se riesci a farlo con naturalezza fai uso di esempi e di umorismo.
Guarda alla tua audience non ai tuoi appunti o alle tue diapositive.
Esponi il tuo messaggio all’ audience come ad un collega o ad un amico ed evita di fare una “lettura magistrale” ponendoti dall’alto in basso.
Fai in modo che l’audience possa avere tempo per ascoltare, leggere, pensare ed eventualmente pensare di formulare una domanda.

Come preparare le tue diapositive
Ricorda che le tue diapositive devono illustrare quello che dici
Evita di aggiungere informazioni extra che non sono trattate nel tuo discorso.

Limita il numero delle diapositive ad un massimo di due al minuto
Evita di usare troppe animazioni o di utilizzare troppe slides. Il pubblico non avrà tempo di leggerle e non avrà il tempo di seguirti ed ascoltarti.

Non sempre gli effetti speciali di Power Point sono utili.

Usa colori ed animazioni per rendere più vive le tue presentazioni ma usale con parsimonia: troppe animazioni, fotografie ed effetti speciali, distraggono il pubblico dal tuo discorso.
Devi desiderare che il pubblico si concentri sul tuo messaggio non sul tuo show.

Mostra blocchi di testo e non un rigo alla volta.
Altrimenti il pubblico si tende a concentrare sulla lettura della diapositiva e tende a distrarsi dal’ ascoltare.

Accertati che le tue diapositive siano leggibili a distanza:
Usa font chiari: preferibilmente Arial o Times New Roman.
o Usa un formato carattere non inferiore ai 20 di font.
o Metti un Massimo di 8 linee su di una diapositiva e di 8 parole per ogni linea.
o Usa uno stile di tipo telegrafico evitando frasi lunghe.
o Ricorda che le cifre sono meglio delle tabelle e le tabelle sono meglio delle parole.

PRESENTAZIONE DI UN POSTER

Come preparare il tuo poster

Il tuo poster deve misurare al massimo 1,75 x 1.00 m ed avere il formato ritratto ovvero altezza maggiore della larghezza

Cosa fare?
 Ricorda che il tuo poster deve essere facilmente leggibile anche da due metri
 Limita il tuo messaggio, tutte le necessarie informazioni devono essere ben visibili sul poster.
 Usa una struttura chiara:
Introduzione
Scopo dello studio
Metodi,
Risultati
Conclusioni
e se appropriato questioni aperte

• Usa uno stile telegrafico
• Usa (preferibilmente) figure o tabelle per presentare i resultati
• Usa un font grosso e facilmente leggibile (minimo 36, meglio 44 punti for il testo)
• Usa molto contrasto tra il colore di fondo e il testo e le figure
• Ricorda che un background uniforme rende il tuo poster molto più leggibile

Cosa evitare
 Evita di usare troppe figure e fotografie che distraggono l’attenzione dal messaggio principale
 Evita frasi molto lunghe e blocchi di testo troppo grossi
 Evita di stampare l’intero abstract sul poster
 Evita tavole molto lunghe e con troppi numeri
 Evita di fare riferimento ad informazioni che non possono essere viste sul poster